Analisi delle Acque, degli Alimenti e delle Superfici: informazioni generali

acqua

Non si sente molto spesso parlare di analisi delle acque, degli alimenti o delle superfici, ma è molto importante e obbligatoria per alcune aziende.

Ci sono diversi settori per la quale non è solo fondamentale effettuare periodicamente l’analisi delle acque che sono utilizzate per la produzione, ma anche delle superfici ambientali.

Ad esempio per le aziende agricole e alimentari è parte del regolamento svolgere determinati protocolli.

Che cos’è l’analisi delle acque?

Chiunque eroghi acqua microfiltrata deve periodicamente verificarne lo stato e la qualità, ma che cosa vuol dire nello specifico effettuare un’analisi delle acque?

Se l’acqua corrente viene utilizzata nella lavorazione degli alimenti o in altre mansioni, bisogna accertarsi che sia idonea al consumo umano. Solo dopo un’attenta valutazione che ne definisce la qualità si potrà procedere al suo utilizzo.

Ogni azienda stabilisce un piano annuale in base all’attività che svolge.

L’analisi chimica delle acque viene effettuata in maniera molto accurata mediante la complessometria, ovvero si utilizzano delle soluzioni e si vanno a determinare gli indici di inquinamento.

Inoltre, è importante anche stabilire che nessuno dovrebbe mai utilizzare a scopi alimentari l’acqua corrente se non si conosce la sua composizione, per alcune aziende è prevista anche la chiusura e una grave sanzione, perché questo grave errore può comportare dei seri rischi e danni gravi alla salute di chi la utilizza.

Perché è importante effettuare l’analisi delle acque?

L’analisi delle acque è un presupposto fondamentale per tutte le aziende agricole, soprattutto nella decisione dell’installazione di impianti per il trattamento dell’acqua, ma anche per evitare che vi siano dei fenomeni di tossicità.

Generalmente quando le acque non sono sicure i sintomi nelle coltivazioni si possono manifestare in poco tempo, anche se nella maggior parte dei casi si verificano a lungo andare nell’accumulo di sostanze tossiche nel substrato di coltivazione.

Vi è un pericolo maggiore per tutte le aziende agricole che svolgono la propria attività in serra.

Infine, è anche importante verificare l’acqua che attraversa i canali di irrigazione perché un’altra concentrazione di sostanze tossiche può danneggiare anche le foglie degli alberi.

Quando è importante svolgere un’analisi sugli alimenti?

Come abbiamo già detto, per le aziende che operano nel settore alimentare è importante garantire la massima sicurezza sugli alimenti che sono manipolati.

Proprio per questo motivo si mettono a punto delle analisi molto accurate, in particolare si va alla rilevazione di particolari molecole che possono essere dannose o scatenare eventuali allergie nel consumatore finale.

Se si vuole mettere in atto un’analisi corretta, bisognerà procedere anche ad un attenta osservazione delle superfici su cui gli alimenti vengono lavorati e anche sulle mani degli operatori che manipolano ogni giorno i prodotti.

I protocolli per le aziende alimentari e agricole sono diversi da tutti gli altri settori, esse devono necessariamente seguire il sistema HACCP.

Anche la presenza di eventuali elementi cancerogeni non può essere sottovalutata, essi sono presenti in molti alimenti, ad esempio nel caffè o nei cereali che sono consumati dai bambini nella prima infanzia.

Conclusione sulle analisi delle acque

Quindi come abbiamo potuto vedere è fondamentale per le aziende che lavorano nel settore agricolo, sottoporsi periodicamente all’analisi delle acque correnti.

Ma vi sono anche alcuni casi in cui è essenziale mettere in atto l’analisi delle superfici di lavoro e degli alimenti, per evitare che vengano messi sul mercato prodotti non idonei.

Fonte delle informazioni: https://www.gdmsanita.it/analisi-delle-acque.php